ottobre 2015

 

Bolla di Sapone, in molti ancora oggi mi chiedono il perché di questo nome per una scuola di circo dove, per la verità, di acqua e detersivo non se ne vedeva nemmeno l'ombra, nessuna sfera eterea, nessuna boccetta con pozioni colorate.

Il nome della scuola, come la scuola stessa, è nata un po' per gioco ormai sette anni fa da una sensazione, di quelle che ti mettono quel formicolio lungo la schiena per pochi istanti... e poi se ne vanno lasciandoti in pace. Sensazione di dover fare qualcosa di più, qualcosa di nuovo, grande, folle.

Bene, contro ogni previsione, questo formicolio dura ancora oggi. Bolla di Sapone è una scuola di circo che conta ormai più di 150 allievi, tra i 5 anni e gli over 18, una scuola che propone attività ricreative, sportive ed educative per bambini e ragazzi e che cerca di mostrare e proporre un circo nuovo a tutti quelli che hanno il coraggio di provare, che hanno la voglia ed il piacere di sentirsi curiosi.

Negli anni tante soddisfazioni sono arrivate a tenere alto lo spirito e le sorti della scuola: spedizioni fuori porta, spettacoli strabilianti, festival innovativi...e persone.

Ecco, la scuola di circo è innanzitutto fatta di persone, della passione degli insegnanti e degli assistenti, della pazienza e del sostegno dei genitori, del luccichio negli occhi degli allievi più piccoli... di chi ai nostri spettacoli, infila il naso per sbirciare cosa sia questo circo che non possiede nemmeno un elefante, non una tigre, non una donna cannone. Un povero circo, ricco, ricchissimo di persone. Personalmente, è sempre un'emozione grandissima fermarmi a guardare questa grande famiglia, che cresce, in armonia. Questo nuovo anno è partito con grandi novità, una nuova palestra per le attività della scuola, nuovi progetti e collaborazioni, visite inaspettate e incontri con artisti stranieri d'alta scuola... e la nostra Bollicina più lontana, Anna, che dopo essere stata nostra allieva ed insegnante è ora al seguito della scuola Fratellini, a Parigi.

Una scuola che piano piano si alza, vola, con mille lucentezze, mossa dal vento in traiettorie imprevedibili, tanti occhi puntati al cielo che la osservano, affidandole sogni ed emozioni, con la leggerezza del gioco, con il brivido dello scoppio. Ditemi voi, se questa non è una Bolla di Sapone.

Tommi 

Una presentazione della scuola di circo

a cura di "Il Trentino dei Bambini"

 

....Rullano i tamburi, squillano le trombe,

il circo sta tornando…..

Un bel respiro profondo, chiudi bene gli occhi...
...e ...e … e SOFFIA!! Nascerà un circo coi fiocchi!
...e fu così che anni fa tutto quanto ebbe inizio:
una Bolla di Sapone che del circo aveva il vizio.
Questa scuola per bambini è partita a gonfie vele,
capriole da capogiro e giocolieri con le mele.
Sempre allegri e assai contenti, tante cose da imparare:
equilibrismi, acrobazie e pazzi oggetti da lanciare.
Dalle elementari alle medie, mai seduti sulle sedie,
ma sempre pronti a fare balzi... lunghi, alti e a piedi scalzi.

Come ragni sui tessuti
son rimasti tutti muti,
con diabli, corde e piatti cinesi
tanti trucchi son stati appresi.
Lassù il trapezio in alta quota
e quaggiù si è persa una ruota
della bici del pagliaccio
che ha pur la scarpa senza un laccio.
Insomma, questo è ciò che è nato:
un circo vivace e colorato,
ricco di sorprese e sorrisi sinceri,
di trampoli altissimi e giocolieri.
Qui dentro con tutto si può giocare
con spazzole, fazzoletti e corde da saltare,
in aria volan tre clavette
che fan tante piroette
e sul naso un gran pallone
BENVENUTI al circo... Bolla di Sapone!

 

Avviso ai visitatori

A partire da ottobre 2013 ripartirà presso la palestra dell'oratorio di Sant'Antonio un'avventura, completamente nuova per la nostra città, che vedrà protagonisti i ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori.

Dalla collaborazione ormai consolidata tra l'associazione Oratorio, e l'associazione Mercanti di Luce, tornerà in pista la prima Scuola di Piccolo Circo di Trento, un occasione unica per i bambini di venire a contatto in prima persona con una realtà così misteriosa e affascinante come quella del circo.

Con quest'iniziativa viene data la possibilità ai ragazzi di apprendere attivamente le principali discipline circensi, la giocoleria, l'equilibrismo, l'acrobatica e di trasformarsi, nel piccolo, in veri e propri artisti. Questo progetto permette di avvicinare i bambini e i giovani ad attività motorie dove i valori fondamentali non sono la competitività e la perfezione tecnica, bensì la coscienza del proprio corpo, delle proprie azioni, emozioni, lo spirito di gruppo... nonché la cura della precisione dei movimenti, dell'armonia delle forme e del ritmo del gioco.

La scuola ha inoltre l'obiettivo di sostenere economicamente dei progetti di circo sociale per bambini in paesi più poveri (progetto PARADA, Romania).

La direzione tecnica e artistica della scuola è anche quest'anno affidata a Tommaso Brunelli, istruttore di arti circensi formato presso la scuola Circomix di Vandoies.

Scuola di circo

per bambini e ragazzi

 

I NOSTRI OBIETTIVI

Il nostro obiettivo è quello di avvicinare i bambini e i ragazzi alle arti circensi che, oltre ad essere un’affascinante forma di espressione artistica, sono anche un efficace strumento per la crescita personale sia dal punto di vista fisico-motorio che da quello relazionale.
Al termine dell'anno di attività -che segue più o meno il calendario scolastico- gli allievi avranno acquisito una discreta confidenza con i più noti attrezzi da giocoliere, le basi dell'acro-balance, dell'acrobatica aerea e conosceranno gli schemi di gioco più semplici che vengono utilizzati nella giocoleria a uno o più oggetti.
Alla conclusione di ogni ciclo annuale di attività verrà presentato un saggio-spettacolo. In questa occasione gli allievi potranno dimostrare le abilità acquisite e dare forma a show ricco e completo, capace di coinvolgere, divertire e conquistare l'intero pubblico.

 

 

Descrizione delle ATTIVITA’

La giocoleria è una delle più antiche arti circensi ancora apprezzabilmente presenti nella cultura moderna.
Giocolare (o meglio, giocare) significa mettersi in relazione con il proprio corpo attraverso l’interazione con oggetti, significa esplorare le proprie capacità e i propri limiti fisici e aiuta a trovare un rapporto armonioso con se stessi anche nel momento dell’errore. La giocoleria permette quindi di stimolare il corpo e la mente attraverso dinamiche inusuali come, per esempio, il lancio e la ripresa di un oggetto, il coordinare movimenti diversi in maniera armoniosa... ma anche arrivare a vedere la caduta e l’errore, come delle occasioni di crescita e di miglioramento.
 
L'EQUILIBRISMO (filo teso, filo molle, monociclo, trampoli, rullo, rola-bola) permette di sviluppare il senso di equilibrio e la percezione dello spazio circostante. Tale disciplina circense è inoltre estremamente importante per un allenamento completo della muscolatura profonda e di quella superficiale. Essa infatti porta all'utilizzo consapevole di muscoli che abitualmente non vengono utilizzati.
 
L'ACROBATICA AL SUOLO (piramidi,acro-balanceE AEREA  (trapezio statico, tessuti, corda liscia, cerchio aereo) sono elementi fondamentali di una formazione circense a ogni livellodato che mirano a raggiungere movimenti precisi e armoniosi anche in condizioni di sforzo fisico notevole. In tali discipline vengono studiate particolari figure che associano la prova fisica e l'eleganza dei movimento.
 
Particolare attenzione verrà data anche allo sviluppo delle CAPACITA' ESPRESSIVE  E PRESENZA SCENICA. Periodicamente verranno svolti laboratori teatrali orientati non solo al teatro comico e all'attività del clown, ma in cui verranno illustrati anche altri canali espressivi di cui il circo contemporaneo fa ormai largo utilizzo.
 
Parallelamente alla sfera tecnica verranno curati anche L'ASPETTO PIU' LUDICO del circo. Gli incontri saranno infatti arricchiti con giochi utilizzati sia come riscaldamento per le lezioni, sia come spunto per creare presentazioni che potranno poi essere  portate sul palco.
 
Durante gli appuntamenti settimanali, ci sarà occasione per invitare esperti esterni alla scuola che daranno il loro contributo per una formazione ancora più specifica e completa ai ragazzi.

Contatti

Scuola di circo - Bolla di Sapone via Sant Antonio 20 - 38122 Trento per iscrizioni
corsibolladisapone@gmail.com
bolladisaponetrento@yahoo.it